Frasi sul vento: aforismi, citazioni

Frasi sul vento
Frasi sul vento
Frasi sul vento: aforismi, citazioni ro su quelle persone che esercitano la professione dell’insegnare, comunemente indicati anche come docenti, professori e maestri in una qualche materia di insegnamento. Citaz

Citazioni, aforismi e frasi sul vento, ovvero su quel movimento orizzontale dell’aria rispetto alla superficie terrestre, provocato da variazioni della pressione atmosferica tra zone geografiche confinanti.

Citazioni sul vento

– Ti manderò un bacio con il vento e so che lo sentirai, ti volterai senza vedermi ma io sarò li (Pablo Neruda)

– Se vuoi conoscere il divino, senti il vento sul viso e il sole caldo sulla tua mano. (Buddha)

– Nessun vento è favorevole per il marinaio che non sa a quale porto vuol approdare. (Lucio Anneo Seneca)

– Era uno di quei giorni di marzo in cui il sole splende caldo ed il vento soffia freddo: quando è estate nella luce e inverno nell’ombra. (Charles Dickens)

– Il vento non fa discriminazioni, tocca tutti e tutto. Mi piace questa cosa del vento. (Lish McBride)

– Soffia, soffia, vento d’inverno, tu non sei così crudele come l’ingratitudine dell’uomo. (William Shakespeare)

– Fra i resti logori di ogni età, il vento, a quanto pare, non invecchia. (Henri Michaux)

– Soffiava il vento del deserto quella notte. Era uno di quei Santa Ana torridi e secchi che scendono dai passi tra le montagne e ti arricciano i capelli, ti fanno saltare i nervi, ti irritano la pelle. (Raymond Chandler)

– Provavo un piacere selvaggio a correre sotto il vento e a stordire il mio spirito conturbato. (Charlotte Bronte)

– Prendi un filo di paglia e buttalo in aria, vedrai da che parte soffia il vento. (John Selden)

– La musica è come il vento: soffia, continua a passare, a fluire. E finché c’è vento ci sono nuove canzoni. (Ben Harper)

– Perché le prime note cristalline di un vento di tempesta avevano per lui il suono inconfondibile delle buone notizie, dell’allegria, della lieta novella? (John Cheever)

– Non ascoltare i consigli delle persone, ma solo quelli del vento che passa e ci racconta le storie del mondo. (Claude Debussy)

– Le dita ossute degli alberi mosse dal vento sembrano lanciare incantesimi. (David Foster Wallace)

– Il pensiero è il vento, la conoscenza la vela, e l’uomo la nave. (Augustus Hare)

– E’ stata una brutta notte. Dove dormivamo il vento ha abbattuto i comignoli e si sentivano gemiti nell’aria, dicono, strane grida di morte, e voci terribili che annunciavano conflitti crudeli, eventi confusi che sbocceranno a fare i tempi infausti. L’uccello del buio ha gridato tutta la notte. C’è chi dice che la terra aveva la febbre e tremava. (William Shakespeare)

Aforismi sul vento

– La volontà di un ragazzo è la volontà del vento. (Henry Wadsworth Longfellow)

– Perché amava tanto i temporali, perché lo eccitava il rumore delle porte spalancate dal vento e delle folate di pioggia che spazzavano violentemente le scale di casa? (John Cheever)

– Quando tutto sembra essere contro, ricorda che l’aereo decolla contro vento, non con il vento a favore. (Henry Ford)

– Vorrei che andaste incontro al sole e al vento con la pelle, più che con il vestito, perché il respiro della vita è nella luce solare e la mano della vita è nel vento. (Khalil Gibran)

– I tre grandi suoni elementari in natura sono il suono della pioggia, il suono del vento in un bosco primordiale, e il suono del grande oceano su una spiaggia. (Henry Beston)

– La nostra voce è la musica che fa il vento quando ci attraversa il corpo. (Daniel Pennac)

– Quando non tira vento anche il galletto in cima al campanile manifesta del carattere. (Stanislaw Jerzy Lec)

– I venti squassano soprattutto i pini più maestosi, le torri più alte crollano con maggior rovina e i fulmini colpiscono le cime più elevate. (Orazio)

– Se non c’è l’amore, il mondo è come il vento che soffia fuori dalla finestra. Non lo si può sentire sulle mani, non se ne percepisce l’odore. (Haruki Murakami)

– Il destino assomiglia al vento, poiché ci spinge rapidamente in avanti, oppure ci rigetta all’indietro; contro di ciò poco possono fare le nostre fatiche e i nostri sforzi. (Arthur Schopenhauer)

– Vi è un dolore nell’aria che nessun vento disperde. (Raul Aceves)

– Non vada un picciol legno a contrastar col vento, a provocar lo sdegno d’un procelloso mar. (Metastasio)

– Laddove spira più tagliente il vento, e alto si leva il mare e non lievi sono i pericoli da superare, mi sento a mio agio. (Friedrich Nietzsche)

– Sempre camminerò per queste spiagge tra la sabbia e la schiuma dell’onda. L’alta marea cancellerà l’impronta e al vento svanirà la schiuma. Ma sempre spiaggia e mare rimarranno. (Khalil Gibran)

– Avvertire la presenza di un Angelo è come sentire il vento tutto intorno a te. Non riesci effettivamente a vedere il vento, ma lo senti, e sai che è li. (Bernardo di Chiaravalle)

– Il vento, venendo in città da lontano, le porta doni inconsueti, di cui s’accorgono solo poche animesensibili, come i raffreddati del fieno, che starnutano per pollini di fiori d’altre terre. (Italo Calvino)

Frasi sul vento

– Se desiderate conoscere il divino, sentite il vento sul viso e il sole caldo sulla vostra mano. (Buddha)

– Il mare di solito non si muove senza l’impulso del vento. (Eraclito)

– Non dimenticate che la terra si diletta a sentire i vostri piedi nudi e i venti desiderano intensamente giocare con i vostri capelli. (Khalil Gibran)

– Un vento sottile sta soffiando nella nuova direzione del Tempo. (David Herbert Lawrence)

– Se io fossi il vento, non soffierei più su un mondo tanto malvagio e miserabile… Eppure, lo ripeto e lo giuro, c’è qualcosa di glorioso e di benigno nel vento. (Herman Melville)

– I venti che soffiano attraverso il vasto cielo in questi monti, i venti che spazzano dal Canada al Messico, dal Pacifico all’Atlantico – hanno sempre soffiato su uomini liberi. (Franklin Delano Roosevelt)

– La solitudine è ascoltare il vento e non poterlo raccontare a nessuno. (Jim Morrison)

– Il vento e le onde sono sempre a favore dei navigatori più abili. (Edward Gibbon)

– Se riveli al vento i tuoi segreti, non devi poi rimproverare al vento di rivelarli agli alberi. (Khalil Gibran)

– Nessun vento è favorevole per chi non sa dove andare, ma per noi che sappiamo anche la brezza sarà preziosa. (Rainer Maria Rilke)

– Il vento è un cavallo: senti come corre per il mare, per il cielo. Vuol portarmi via: senti come percorre il mondo per portarmi lontano. (Pablo Neruda)

– Non potrete mai chiamare il vento, ma potete lasciare la finestra aperta. (Bruce lee)

– Ascoltiamo troppo il telefono e ascoltiamo troppo poco la natura. Il vento è uno dei miei suoni. Un suono solitario, forse, ma rilassante. Ognuno di noi dovrebbe avere il proprio suono personale e il suo ascolto dovrebbe renderlo euforico e vivo, o silenzioso e tranquillo. (André Kostelanetz)

– Lascia che la pace della natura entri in te come i raggi del sole penetrano le fronde degli alberi. Lascia che i venti ti soffino dentro la loro freschezza e che i temporali ti carichino della loro energia. Allora le tue preoccupazioni cadranno come foglie d’autunno. (John Muir)

– Fra le vivaci braccia del vento. Se potessi insinuarmi. (Emily Dickinson)

Frasi sugli insegnanti: aforismi, citazioni ppartenente alla specie dei canidi, avente dimensioni medie e muso lungo affusolato, con orecchie dritte a punte, caratterizzato da zampe corte. Citazioni sulla volpe – Avete

Citazioni, aforismi e frasi sul vento, ovvero su quel movimento orizzontale dell’aria rispetto alla superficie terrestre, provocato da variazioni della pressione atmosferica tra zone geografiche confinanti.

Citazioni sul vento

– Ti manderò un bacio con il vento e so che lo sentirai, ti volterai senza vedermi ma io sarò li (Pablo Neruda)

– Se vuoi conoscere il divino, senti il vento sul viso e il sole caldo sulla tua mano. (Buddha)

– Nessun vento è favorevole per il marinaio che non sa a quale porto vuol approdare. (Lucio Anneo Seneca)

– Era uno di quei giorni di marzo in cui il sole splende caldo ed il vento soffia freddo: quando è estate nella luce e inverno nell’ombra. (Charles Dickens)

– Il vento non fa discriminazioni, tocca tutti e tutto. Mi piace questa cosa del vento. (Lish McBride)

– Soffia, soffia, vento d’inverno, tu non sei così crudele come l’ingratitudine dell’uomo. (William Shakespeare)

– Fra i resti logori di ogni età, il vento, a quanto pare, non invecchia. (Henri Michaux)

– Soffiava il vento del deserto quella notte. Era uno di quei Santa Ana torridi e secchi che scendono dai passi tra le montagne e ti arricciano i capelli, ti fanno saltare i nervi, ti irritano la pelle. (Raymond Chandler)

– Provavo un piacere selvaggio a correre sotto il vento e a stordire il mio spirito conturbato. (Charlotte Bronte)

– Prendi un filo di paglia e buttalo in aria, vedrai da che parte soffia il vento. (John Selden)

– La musica è come il vento: soffia, continua a passare, a fluire. E finché c’è vento ci sono nuove canzoni. (Ben Harper)

– Perché le prime note cristalline di un vento di tempesta avevano per lui il suono inconfondibile delle buone notizie, dell’allegria, della lieta novella? (John Cheever)

– Non ascoltare i consigli delle persone, ma solo quelli del vento che passa e ci racconta le storie del mondo. (Claude Debussy)

– Le dita ossute degli alberi mosse dal vento sembrano lanciare incantesimi. (David Foster Wallace)

– Il pensiero è il vento, la conoscenza la vela, e l’uomo la nave. (Augustus Hare)

– E’ stata una brutta notte. Dove dormivamo il vento ha abbattuto i comignoli e si sentivano gemiti nell’aria, dicono, strane grida di morte, e voci terribili che annunciavano conflitti crudeli, eventi confusi che sbocceranno a fare i tempi infausti. L’uccello del buio ha gridato tutta la notte. C’è chi dice che la terra aveva la febbre e tremava. (William Shakespeare)

Aforismi sul vento

– La volontà di un ragazzo è la volontà del vento. (Henry Wadsworth Longfellow)

– Perché amava tanto i temporali, perché lo eccitava il rumore delle porte spalancate dal vento e delle folate di pioggia che spazzavano violentemente le scale di casa? (John Cheever)

– Quando tutto sembra essere contro, ricorda che l’aereo decolla contro vento, non con il vento a favore. (Henry Ford)

– Vorrei che andaste incontro al sole e al vento con la pelle, più che con il vestito, perché il respiro della vita è nella luce solare e la mano della vita è nel vento. (Khalil Gibran)

– I tre grandi suoni elementari in natura sono il suono della pioggia, il suono del vento in un bosco primordiale, e il suono del grande oceano su una spiaggia. (Henry Beston)

– La nostra voce è la musica che fa il vento quando ci attraversa il corpo. (Daniel Pennac)

– Quando non tira vento anche il galletto in cima al campanile manifesta del carattere. (Stanislaw Jerzy Lec)

– I venti squassano soprattutto i pini più maestosi, le torri più alte crollano con maggior rovina e i fulmini colpiscono le cime più elevate. (Orazio)

– Se non c’è l’amore, il mondo è come il vento che soffia fuori dalla finestra. Non lo si può sentire sulle mani, non se ne percepisce l’odore. (Haruki Murakami)

– Il destino assomiglia al vento, poiché ci spinge rapidamente in avanti, oppure ci rigetta all’indietro; contro di ciò poco possono fare le nostre fatiche e i nostri sforzi. (Arthur Schopenhauer)

– Vi è un dolore nell’aria che nessun vento disperde. (Raul Aceves)

– Non vada un picciol legno a contrastar col vento, a provocar lo sdegno d’un procelloso mar. (Metastasio)

– Laddove spira più tagliente il vento, e alto si leva il mare e non lievi sono i pericoli da superare, mi sento a mio agio. (Friedrich Nietzsche)

– Sempre camminerò per queste spiagge tra la sabbia e la schiuma dell’onda. L’alta marea cancellerà l’impronta e al vento svanirà la schiuma. Ma sempre spiaggia e mare rimarranno. (Khalil Gibran)

– Avvertire la presenza di un Angelo è come sentire il vento tutto intorno a te. Non riesci effettivamente a vedere il vento, ma lo senti, e sai che è li. (Bernardo di Chiaravalle)

– Il vento, venendo in città da lontano, le porta doni inconsueti, di cui s’accorgono solo poche animesensibili, come i raffreddati del fieno, che starnutano per pollini di fiori d’altre terre. (Italo Calvino)

Frasi sul vento

– Se desiderate conoscere il divino, sentite il vento sul viso e il sole caldo sulla vostra mano. (Buddha)

– Il mare di solito non si muove senza l’impulso del vento. (Eraclito)

– Non dimenticate che la terra si diletta a sentire i vostri piedi nudi e i venti desiderano intensamente giocare con i vostri capelli. (Khalil Gibran)

– Un vento sottile sta soffiando nella nuova direzione del Tempo. (David Herbert Lawrence)

– Se io fossi il vento, non soffierei più su un mondo tanto malvagio e miserabile… Eppure, lo ripeto e lo giuro, c’è qualcosa di glorioso e di benigno nel vento. (Herman Melville)

– I venti che soffiano attraverso il vasto cielo in questi monti, i venti che spazzano dal Canada al Messico, dal Pacifico all’Atlantico – hanno sempre soffiato su uomini liberi. (Franklin Delano Roosevelt)

– La solitudine è ascoltare il vento e non poterlo raccontare a nessuno. (Jim Morrison)

– Il vento e le onde sono sempre a favore dei navigatori più abili. (Edward Gibbon)

– Se riveli al vento i tuoi segreti, non devi poi rimproverare al vento di rivelarli agli alberi. (Khalil Gibran)

– Nessun vento è favorevole per chi non sa dove andare, ma per noi che sappiamo anche la brezza sarà preziosa. (Rainer Maria Rilke)

– Il vento è un cavallo: senti come corre per il mare, per il cielo. Vuol portarmi via: senti come percorre il mondo per portarmi lontano. (Pablo Neruda)

– Non potrete mai chiamare il vento, ma potete lasciare la finestra aperta. (Bruce lee)

– Ascoltiamo troppo il telefono e ascoltiamo troppo poco la natura. Il vento è uno dei miei suoni. Un suono solitario, forse, ma rilassante. Ognuno di noi dovrebbe avere il proprio suono personale e il suo ascolto dovrebbe renderlo euforico e vivo, o silenzioso e tranquillo. (André Kostelanetz)

– Lascia che la pace della natura entri in te come i raggi del sole penetrano le fronde degli alberi. Lascia che i venti ti soffino dentro la loro freschezza e che i temporali ti carichino della loro energia. Allora le tue preoccupazioni cadranno come foglie d’autunno. (John Muir)

– Fra le vivaci braccia del vento. Se potessi insinuarmi. (Emily Dickinson)