Montenegro: cosa vedere nello stato della penisola balcanica

Risan - Montenegro
Risan - Montenegro
Montenegro: cosa vedere nello stato della penisola balcanica i principali luoghi di interesse di questa cittadina della Bosnia, dove la Madonna appare ai veggenti fin dal 1981. Informazioni turistiche Il nome Medjugorje, di origine slava, si

Informazioni utili per visitare Montenegro, dove si trova, stati confinanti e luoghi d’interesse da vedere con le principali attrazioni da non perdere.

Guida turistica Montenegro

Il Montenegro è uno Stato di recente costituzione, si trova nella penisola Balcanica e confina con Serbia, Kosovo, Albania, Croazia, Bosnia ed Erzegovina, si affaccia sul Mare Adriatico.

Il suo territorio è formato in gran parte da montagne facenti parte delle Alpi Dinariche, da una stretta costa pianeggiante e da una pianura a nord del lago di Scutari, intorno a Podgorica.

Gli aspri rilievi montenegrini sono di natura carsica, l’acqua scompare nella roccia e poi riappare in qualche altro luogo formando laghi e ruscelli.

Profondi valloni scavati dai fiumi e invasi dal mare, costituiscono le Bocche di Cattaro, Kotor in Serbo, che fanno somigliare questo litorale ai fiordi norvegesi.

Le insenature penetrano la costa, circondate dai versanti dei monti Lovcen e Vrmac e dal Parco Nazionale di Lovcen e Orjen, creando uno spettacolare ambiente naturale.

Luoghi da visitare a Montenegro

Risan, che si trova in fondo alla baia omonima è la più antica città del golfo, fu fondata nel IV secolo a.C. dagli illiri, e conserva un prezioso patrimonio artistico.

Kondor, la città principale di questa regione ha un un ricco ed interessante centro storico racchiuso da mura, frutto dell’incontro di culture provenienti da oriente e da occidente.

– L’antica città di Budva, di origine greca e romana, sorge su una piccola penisola lungo la costa montenegrina, il suo passato è anch’esso caratterizzato dalla particolarità della sua posizione, al confine fra Impero romano d’occidente e d’oriente. La cittadina si presenta circondata da una cinta muraria risalente al medioevo, racchiude un suggestivo centro storico e la sua riviera offre bellissime spiagge con una vasta offerta turistica.

– La spiaggia di sabbia di Becici, situata a circa 2 km da Budva in direzione del villaggio di Petrovac, è fra le spiagge più rinomate del Montenegro.

– A circa 5 chilometri a sud di Budva si trova Sveti Stefan, una volta piccolo villaggio posto su un’isoletta collegata alla terraferma, oggi lussuoso ed esclusivo complesso alberghiero.

– Nei pressi di Sveti Stefan sorge un’altra bella località balneare, Milocer, che vanta belle spiagge di ghiaia sottile e un vasto ed interessante giardino botanico.

– Fra le altre località balneari della costa montenegrina rinomate per viaggi e vacanze si distinguono, Njivice, Bijela, Herceg Novi, Bar, Ulcinj.

Medjugorje (Bosnia Erzegovina): cosa vedere i principali luoghi di interesse di questa cittadina della Bosnia, dove la Madonna appare ai veggenti fin dal 1981. Informazioni turistiche Il nome Medjugorje, di origine slava, si

Informazioni utili per visitare Montenegro, dove si trova, stati confinanti e luoghi d’interesse da vedere con le principali attrazioni da non perdere.

Guida turistica Montenegro

Il Montenegro è uno Stato di recente costituzione, si trova nella penisola Balcanica e confina con Serbia, Kosovo, Albania, Croazia, Bosnia ed Erzegovina, si affaccia sul Mare Adriatico.

Il suo territorio è formato in gran parte da montagne facenti parte delle Alpi Dinariche, da una stretta costa pianeggiante e da una pianura a nord del lago di Scutari, intorno a Podgorica.

Gli aspri rilievi montenegrini sono di natura carsica, l’acqua scompare nella roccia e poi riappare in qualche altro luogo formando laghi e ruscelli.

Profondi valloni scavati dai fiumi e invasi dal mare, costituiscono le Bocche di Cattaro, Kotor in Serbo, che fanno somigliare questo litorale ai fiordi norvegesi.

Le insenature penetrano la costa, circondate dai versanti dei monti Lovcen e Vrmac e dal Parco Nazionale di Lovcen e Orjen, creando uno spettacolare ambiente naturale.

Luoghi da visitare a Montenegro

Risan, che si trova in fondo alla baia omonima è la più antica città del golfo, fu fondata nel IV secolo a.C. dagli illiri, e conserva un prezioso patrimonio artistico.

Kondor, la città principale di questa regione ha un un ricco ed interessante centro storico racchiuso da mura, frutto dell’incontro di culture provenienti da oriente e da occidente.

– L’antica città di Budva, di origine greca e romana, sorge su una piccola penisola lungo la costa montenegrina, il suo passato è anch’esso caratterizzato dalla particolarità della sua posizione, al confine fra Impero romano d’occidente e d’oriente. La cittadina si presenta circondata da una cinta muraria risalente al medioevo, racchiude un suggestivo centro storico e la sua riviera offre bellissime spiagge con una vasta offerta turistica.

– La spiaggia di sabbia di Becici, situata a circa 2 km da Budva in direzione del villaggio di Petrovac, è fra le spiagge più rinomate del Montenegro.

– A circa 5 chilometri a sud di Budva si trova Sveti Stefan, una volta piccolo villaggio posto su un’isoletta collegata alla terraferma, oggi lussuoso ed esclusivo complesso alberghiero.

– Nei pressi di Sveti Stefan sorge un’altra bella località balneare, Milocer, che vanta belle spiagge di ghiaia sottile e un vasto ed interessante giardino botanico.

– Fra le altre località balneari della costa montenegrina rinomate per viaggi e vacanze si distinguono, Njivice, Bijela, Herceg Novi, Bar, Ulcinj.