Minestra di farro e fagioli rossi

zuppa di farro e fagioli
zuppa di farro e fagioli
Minestra di farro e fagioli rossi utti di mare, ricetta con panna da cucina e verdure, pronta in 45 minuti e da servire nei piatti cosparsa di erba cipollina. Ingredienti per 4 persone...

Come fare una minestra di farro e fagioli rossi, ricetta comprendente cipolla e carota tra i pochi ingredienti necessari, da servire calda con olio d’oliva.

Ingredienti per 4 porzioni

– 1 carota

– 1 gambo di sedano

– 1 cucchiaio conserva di pomodoro

– Olio d’oliva

– Farro gr. 150

– Fagioli rossi scritti gr. 200 (secchi)

– Una cipolla piccola

– Sale e pepe

Preparazione minestra di farro e fagioli rossi

Lessate i fagioli (messi a mollo almeno 12 ore prima) in circa un litro e mezzo d’acqua fredda salata.

Quando saranno ben cotti passatene circa la meta’ e rimettete la purea ottenuta dentro il brodo di cottura.

In un’altra pentola rosolate, in 5 cucchiai d’olio, gli odori tritati.

Dopo qualche minuto unite la conserva sciolta in poca acqua e poi, dopo una decina di minuti, versate tutto il brodo con i fagioli.

Aggiustate di sale, pepate e buttate il farro (non va messo a mollo).

Se necessario aggiungete acqua bollente e fate cuocere per circa un’ora.

Prima di gustarla aspettate almeno un’oretta dopo che avrete spento il fuoco.

Servitela tiepida o calda, senza formaggio, e con un filo di ottimo olio.

Linguine al nero di seppia con frutti di mare cialità gastronomica tipica della Maremma Toscana, con ripieno di spinaci e ricotta, da servire conditi al ragù o, in alternativa, al burro e salvia per un primo piatto leggero&#

Come fare una minestra di farro e fagioli rossi, ricetta comprendente cipolla e carota tra i pochi ingredienti necessari, da servire calda con olio d’oliva.

Ingredienti per 4 porzioni

– 1 carota

– 1 gambo di sedano

– 1 cucchiaio conserva di pomodoro

– Olio d’oliva

– Farro gr. 150

– Fagioli rossi scritti gr. 200 (secchi)

– Una cipolla piccola

– Sale e pepe

Preparazione minestra di farro e fagioli rossi

Lessate i fagioli (messi a mollo almeno 12 ore prima) in circa un litro e mezzo d’acqua fredda salata.

Quando saranno ben cotti passatene circa la meta’ e rimettete la purea ottenuta dentro il brodo di cottura.

In un’altra pentola rosolate, in 5 cucchiai d’olio, gli odori tritati.

Dopo qualche minuto unite la conserva sciolta in poca acqua e poi, dopo una decina di minuti, versate tutto il brodo con i fagioli.

Aggiustate di sale, pepate e buttate il farro (non va messo a mollo).

Se necessario aggiungete acqua bollente e fate cuocere per circa un’ora.

Prima di gustarla aspettate almeno un’oretta dopo che avrete spento il fuoco.

Servitela tiepida o calda, senza formaggio, e con un filo di ottimo olio.