4 aprile: santo del giorno, onomastico

Sant'Isidoro di Siviglia, 4 aprile
Sant'Isidoro di Siviglia, 4 aprile
4 aprile: santo del giorno, onomastico uale onomastico si festeggia e altri santi che si celebrano in questa data.

Il Santo del giorno 4 aprile è Sant’Isidoro di Siviglia, quale onomastico si festeggia e altri santi che si celebrano in questa data.

Sant’Isidoro di Siviglia

Nato a Cartagena nel 560 circa e morto a Siviglia il 4 aprile 636, Isidoro di Siviglia fu un teologo, scrittore e arcivescovo cattolico spagnolo.

Discendente da un’antica famiglia, rimase orfano dei genitori in tenera età e venne cresciuto dal fratello Leandro

Eletto vescovo della sua città, scrisse con grande erudizione molti libri intorno ai più svariati argomenti e presiedette in Spagna molti Concili che egli stesso aveva riunito e nei quali furono prese sagge decisioni per il bene della Chiesa.

Esercitò il ministero di vescovo di Siviglia con molto impegno, data la sua preoccupazione circa la maturazione culturale e morale del clero spagnolo.

Per questa ragione fondò un collegio ecclesiastico, molto simile agli odierni seminari, dedicando buona parte della sua giornata alla formazione dei futuri sacerdoti.

Due suoi fratelli, Fulgenzio e Leandro, furono vescovi e dopo la morte fatti santi, mentre la sorella Fiorentina fu una religiosa diventata santa.

La grande sapienza di cui era dotato, mai scollegata da una profonda umiltà e carità, fece guadagnare a Isidoro il titolo di egregio dottore e la qualifica di Santo.

Altri santi e celebrazioni del 4 aprile

  • Santi Agatopodo e Teodulo
  • Martiri

  • San Benedetto il Moro
  • Religioso

  • Beato Francesco Marto
  • Veggente di Fatima

  • San Gaetano Catanoso
  • Fondatore

  • Beato Giuseppe Benedetto Dusmet
  • Vescovo

  • San Pietro di Poitiers
  • Vescovo

  • San Platone
  • Abate in Bitinia

26 aprile: santo del giorno, onomastico ista, quale onomastico si festeggia e altri santi che si celebrano in questa data.

Il Santo del giorno 4 aprile è Sant’Isidoro di Siviglia, quale onomastico si festeggia e altri santi che si celebrano in questa data.

Sant’Isidoro di Siviglia

Nato a Cartagena nel 560 circa e morto a Siviglia il 4 aprile 636, Isidoro di Siviglia fu un teologo, scrittore e arcivescovo cattolico spagnolo.

Discendente da un’antica famiglia, rimase orfano dei genitori in tenera età e venne cresciuto dal fratello Leandro

Eletto vescovo della sua città, scrisse con grande erudizione molti libri intorno ai più svariati argomenti e presiedette in Spagna molti Concili che egli stesso aveva riunito e nei quali furono prese sagge decisioni per il bene della Chiesa.

Esercitò il ministero di vescovo di Siviglia con molto impegno, data la sua preoccupazione circa la maturazione culturale e morale del clero spagnolo.

Per questa ragione fondò un collegio ecclesiastico, molto simile agli odierni seminari, dedicando buona parte della sua giornata alla formazione dei futuri sacerdoti.

Due suoi fratelli, Fulgenzio e Leandro, furono vescovi e dopo la morte fatti santi, mentre la sorella Fiorentina fu una religiosa diventata santa.

La grande sapienza di cui era dotato, mai scollegata da una profonda umiltà e carità, fece guadagnare a Isidoro il titolo di egregio dottore e la qualifica di Santo.

Altri santi e celebrazioni del 4 aprile

  • Santi Agatopodo e Teodulo
  • Martiri

  • San Benedetto il Moro
  • Religioso

  • Beato Francesco Marto
  • Veggente di Fatima

  • San Gaetano Catanoso
  • Fondatore

  • Beato Giuseppe Benedetto Dusmet
  • Vescovo

  • San Pietro di Poitiers
  • Vescovo

  • San Platone
  • Abate in Bitinia