15 aprile: santo del giorno, onomastico

San Damiano de Veuster, 15 aprile
San Damiano de Veuster, 15 aprile
15 aprile: santo del giorno, onomastico ale onomastico si festeggia e altri santi che si celebrano in questa data.

Il Santo del giorno 15 aprile è San Damiano de Veuster, quale onomastico si festeggia e altri santi che si celebrano in questa data.

San Damiano de Veuster

Damiano de Veuster nacque a Tremelo il 3 gennaio 1840 e morì a Molokai il 15 aprile 1889, di origine belga fu missionario e presbitero, noto anche come Padre Damien per la sua appartenenza alla Congregazione dei Sacri Cuori.

Aveva sette fratelli di cui due diventarono sacerdoti dei Sacri Cuori di Gesù, mentre due sorelle entrarono in convento facendosi suore.

Giuseppe, che era il penultimo, in un primo momento aiutò il padre ma poi, a 19 anni, si fece sacerdote anche lui, facendosi chiamare Fratel Damiano.

Nella stessa congregazione entrò anche suo fratello Pamphile che venne ordinato prete nel 1863, rinunciando ad andare in missione perché malato.

Damiano allora partì al suo posto, nonostante non fosse ancora sacerdote.

La destinazione assegnatagli fu quella delle Isole Sandwich, denominate successivamente Hawaii, dove potè ultimare i suoi studi e diventare presbitero nel 1864.

Nel 1873 si recò nell’isola lazzaretto di Molokai, dove venivano esiliati dal governo i malati di lebbra, in quel luogo rimase fino alla morte.

Nel 1885 venne contagiato dalla malattia, morendo nel giro di un mese.

Solo nel 1936 il suo corpo venne traslato in Belgio.

Dopo essere stato beatificato nel 1995 a Bruxelles, sotto il pontificato di Giovanni Paolo II, venne fatto Santo l’11 ottobre 2009 in Piazza San Pietro a Roma da Papa Benedetto XVI.

Altri santi e celebrazioni del 15 aprile

  • Sant’Annibale
  • Martire di Auxerre

  • Sant’Abbondio
  • Beato Cesare De Bus
  • Sacerdote

  • San Crescente di Mira
  • Martire

  • San Marone
  • Martire

  • Sant’Ortario
  • Abate di Landelles

  • San Paterno di Avranches
  • Vescovo

  • Santi Teodoro e Pausilopo (Pausilippo)
  • Martiri

14 aprile: santo del giorno, onomastico quale onomastico si festeggia e altri santi che si celebrano in questa data.

Il Santo del giorno 15 aprile è San Damiano de Veuster, quale onomastico si festeggia e altri santi che si celebrano in questa data.

San Damiano de Veuster

Damiano de Veuster nacque a Tremelo il 3 gennaio 1840 e morì a Molokai il 15 aprile 1889, di origine belga fu missionario e presbitero, noto anche come Padre Damien per la sua appartenenza alla Congregazione dei Sacri Cuori.

Aveva sette fratelli di cui due diventarono sacerdoti dei Sacri Cuori di Gesù, mentre due sorelle entrarono in convento facendosi suore.

Giuseppe, che era il penultimo, in un primo momento aiutò il padre ma poi, a 19 anni, si fece sacerdote anche lui, facendosi chiamare Fratel Damiano.

Nella stessa congregazione entrò anche suo fratello Pamphile che venne ordinato prete nel 1863, rinunciando ad andare in missione perché malato.

Damiano allora partì al suo posto, nonostante non fosse ancora sacerdote.

La destinazione assegnatagli fu quella delle Isole Sandwich, denominate successivamente Hawaii, dove potè ultimare i suoi studi e diventare presbitero nel 1864.

Nel 1873 si recò nell’isola lazzaretto di Molokai, dove venivano esiliati dal governo i malati di lebbra, in quel luogo rimase fino alla morte.

Nel 1885 venne contagiato dalla malattia, morendo nel giro di un mese.

Solo nel 1936 il suo corpo venne traslato in Belgio.

Dopo essere stato beatificato nel 1995 a Bruxelles, sotto il pontificato di Giovanni Paolo II, venne fatto Santo l’11 ottobre 2009 in Piazza San Pietro a Roma da Papa Benedetto XVI.

Altri santi e celebrazioni del 15 aprile

  • Sant’Annibale
  • Martire di Auxerre

  • Sant’Abbondio
  • Beato Cesare De Bus
  • Sacerdote

  • San Crescente di Mira
  • Martire

  • San Marone
  • Martire

  • Sant’Ortario
  • Abate di Landelles

  • San Paterno di Avranches
  • Vescovo

  • Santi Teodoro e Pausilopo (Pausilippo)
  • Martiri