13 giugno: santo del giorno, onomastico

Sant'Antonio da Padova, 13 giugno
Sant'Antonio da Padova, 13 giugno
13 giugno: santo del giorno, onomastico o da Padova, quale onomastico si festeggia e altri santi che si celebrano in questa data. Sant’Antonio da Padova Nato a Lisbona il 15 agosto 1195, Fernando Martins de.

Il Santo del giorno 13 giugno è Sant’Antonio da Padova, quale onomastico si festeggia e altri santi che si celebrano in questa data.

Sant’Antonio da Padova

Nato a Lisbona il 15 agosto 1195, Fernando Martins de Bulhões, il futuro san’Antonio, entrò come novizio nel monastero di San Vincenzo appena quindicenne, nella comunità dei Canonici Regolari di Sant’Agostino.

Nel 1219 all’età di ventiquattro anni fu ordinato prete divenendo canonico agostiniano.

Nel 1220 furono portati a Coimbra i corpi di cinque frati francescani che erano morti decapitati in Marocco, paese in cui si erano recati per annunciare il Vangelo su incarico di Francesco d’Assisi. Questa circostanza influì molto sulla decisione di Fernando, canonico agostiniano, di diventare seguace di San Francesco.

Chiesto e ottenuto il permesso dal provinciale francescano di Spagna e dal priore agostiniano, Fernando fece così il suo ingresso nel romitorio dei Minori, assumendo il nome Antonio.

Quando fu invitato al Capitolo generale di Assisi, Antonio vi giunse insieme ad altri francescani e, presso Santa Maria degli Angeli, ebbe modo di assistere a un discorso di San Francesco, anche se non riuscì a conoscerlo di persona.

Per circa diciotto mesi visse nell’eremo di Montepaolo. In seguito, su incarico di San Francesco, iniziò a predicare prima nell’Italia settentrionale e dopo in Francia.

Nel 1227 assunse l’incarico di provinciale dell’Italia settentrionale, continuando la sua opera di predicazione.

Il 13 giugno 1231, mentre si trovava a Camposampiero si sentì male e chiese di poter rientrare a Padova, città in cui desiderava morire, dove cessò di vivere nel monastero dell’Arcella.

Altri santi e celebrazioni del 13 giugno

  • Beato Achilleo (Sant’Achilla)
  • Vescovo di Alessandria

  • Santi Agostino Phan Viet Huy e Nicolao Bui Viet The
  • Martiri

  • Sant’Aventino
  • Eremita

  • San Ceteo (Peregrinus) di Amiterno
  • Vescovo

  • San Fandila di Cordova
  • Martire

  • Santa Felicola di Roma
  • Martire

  • Beato Gerardo di Clairvaux
  • Monaco

  • Beata Marianna Biernacka
  • Martire

  • San Ramberto (o Ragneberto)
  • Martire

  • San Salmodio (o Psalmodio)
  • Eremita

  • San Trifilio di Leucosia (Nicosia)
  • Vescovo

13 giugno: santo del giorno, onomastico 17;Alessandria, quale onomastico si festeggia e altri santi che si celebrano in questa data.

Il Santo del giorno 13 giugno è Sant’Antonio da Padova, quale onomastico si festeggia e altri santi che si celebrano in questa data.

Sant’Antonio da Padova

Nato a Lisbona il 15 agosto 1195, Fernando Martins de Bulhões, il futuro san’Antonio, entrò come novizio nel monastero di San Vincenzo appena quindicenne, nella comunità dei Canonici Regolari di Sant’Agostino.

Nel 1219 all’età di ventiquattro anni fu ordinato prete divenendo canonico agostiniano.

Nel 1220 furono portati a Coimbra i corpi di cinque frati francescani che erano morti decapitati in Marocco, paese in cui si erano recati per annunciare il Vangelo su incarico di Francesco d’Assisi. Questa circostanza influì molto sulla decisione di Fernando, canonico agostiniano, di diventare seguace di San Francesco.

Chiesto e ottenuto il permesso dal provinciale francescano di Spagna e dal priore agostiniano, Fernando fece così il suo ingresso nel romitorio dei Minori, assumendo il nome Antonio.

Quando fu invitato al Capitolo generale di Assisi, Antonio vi giunse insieme ad altri francescani e, presso Santa Maria degli Angeli, ebbe modo di assistere a un discorso di San Francesco, anche se non riuscì a conoscerlo di persona.

Per circa diciotto mesi visse nell’eremo di Montepaolo. In seguito, su incarico di San Francesco, iniziò a predicare prima nell’Italia settentrionale e dopo in Francia.

Nel 1227 assunse l’incarico di provinciale dell’Italia settentrionale, continuando la sua opera di predicazione.

Il 13 giugno 1231, mentre si trovava a Camposampiero si sentì male e chiese di poter rientrare a Padova, città in cui desiderava morire, dove cessò di vivere nel monastero dell’Arcella.

Altri santi e celebrazioni del 13 giugno

  • Beato Achilleo (Sant’Achilla)
  • Vescovo di Alessandria

  • Santi Agostino Phan Viet Huy e Nicolao Bui Viet The
  • Martiri

  • Sant’Aventino
  • Eremita

  • San Ceteo (Peregrinus) di Amiterno
  • Vescovo

  • San Fandila di Cordova
  • Martire

  • Santa Felicola di Roma
  • Martire

  • Beato Gerardo di Clairvaux
  • Monaco

  • Beata Marianna Biernacka
  • Martire

  • San Ramberto (o Ragneberto)
  • Martire

  • San Salmodio (o Psalmodio)
  • Eremita

  • San Trifilio di Leucosia (Nicosia)
  • Vescovo